In questa pagina trovi il percorso della IV° edizione della Camminata Camandonina che faremo a Camandona il 16 luglio prossimo.

Partiremo alle 9.30 dal Piazzale del Santuario del Mazzucco dove c’è un comodo parcheggio. Se non sarai a Biella, sappi che anche quella di quest’anno è un’edizione “world edition”, cioè potrai correre, camminare o fare nordic walking dove vuoi e con chi vuoi tra il 16 e il 26 luglio. Scegli tu la data, l’ora, il luogo e il percorso. Iscriviti entro il 12 luglio sul nostro sito web.

Il percorso a Camandona sulla mappa

Carta dei sentieri del Biellese Nord – Orientale
Scala: 1:25.000

Anello Mazzucco – Alpe Carcheggio – Località Pratetto – Cascina Marchetta – Mazzucco: partenza e arrivo al Santuario del Mazzucco. 10 km di percorrenza e circa 450 m di dislivello in salita e in discesa. Traccia azzurra. Tempo di percorrenza 2 ore e 30 minuti – 3 ore.

Partenza: Piazzale del Santuario del Mazzucco, quota 930 m s.l.m. Comodo parcheggio.

Dallo spiazzo erboso di fronte alla facciata del Santuario, rivolta a nord, si prende a sinistra per la mulattiera che sale dolcemente in direzione nord. Si incontra ben presto la Strada dell’Alpe e si continua a salire con poca pendenza in direzione nord-ovest. Arrivati alla cascina Bunda granda, dopo circa 30 minuti di cammino, si prende il sentiero a sinistra che scende all’Alpe Carcheggio attraversando in lieve discesa un bellissimo bosco. Sono in corso lavori per trasformare il sentiero in carrereccia.

Dall’ Alpe Carcheggio si scende in 10 minuti su un’ampia strada alla Cascina di mezzo. Da qui si prende a destra per una strada interpoderale che porta ad una cascina ristrutturata e da qui, procedendo verso ovest, si raggiunge il sentiero L64 che, attraversando in piano un bellissimo bosco di castagni, porta verso Località Pratetto. Attraversato lo Strona e piegando verso sinistra, si sale alle Selle di Pratetto e di qui, girando a destra verso nord, a Località Pratetto. Un sentiero che taglia sotto alla carrozzabile e all’abitato porta in piano ad un gruppo di case situato a nord-est di Pratetto (sentiero E87a).

Riattraversato lo Strona più a monte del punto precedente si sale alla Cascina Marchetta, dove si passa accanto ad una cappelletta e di qui al colmo del bel dosso erboso che si prolunga verso sud nel monte Cavajone. Il sentiero sale ancora un poco fino a raggiungere, a quota 1300 m, la Strada dell’Alpe comoda mulattiera che si prende a destra e in discesa. Ripassando per la Bunda granda ci si ritrova al Santuario del Mazzucco in circa 40 minuti.

Per saperne di più e per iscriverti