Caricamento...
Home2022-08-25T17:21:52+02:00

5×1000

Devolvi alla Fondazione Maria Bonino il 5×1000 dell’IRPEF. Non ha alcun costo per il contribuente.

Inserisci il codice fiscale della Fondazione Maria Bonino 90052080026 nel riquadro dedicato al sostegno degli enti del Terzo settore iscritti nel Runts.

Con i proventi derivanti dal 5×1000 sosteniamo il Progetto di cura della malnutrizione cronica e acuta a Sokponta in Benin.

“MAI TIRARSI INDIETRO”

Nel segno luminoso di Maria Bonino, pediatra biellese che ha dedicato la sua vita alla cura dei bambini africani, la Fondazione Maria Bonino è impegnata nello sviluppo di progetti di tutela della salute materno-infantile nei Paesi dell’Africa sub-sahariana.

Grazie alle donazioni, e alla preziosa collaborazione di altre Organizzazioni umanitarie, dal 2006 a oggi la Fondazione Maria Bonino ha individuato, sostenuto e completato numerosi progetti mentre molti altri sono in corso.

Scopri di più sugli scopi, le attività e i progetti seguiti dalla Fondazione Maria Bonino.

La Fondazione

“Qui ho potuto sperimentare il gusto del mio lavoro e quello che vorrei per me è stare qui. Sento che qui le mie giornate hanno un senso”.

Ikonda – Tanzania, 1983

SCOPI DELLA FONDAZIONE

Capire. Trovare un rimedio. Mai tirarsi indietro.

VEDI I PROGETTI

ULTIME NOTIZIE

Le attività, gli appuntamenti e le novità della Fondazione Maria Bonino

Giovanni Crestani racconta 40 anni di crescita della sanità a Ikonda

Giovanni Crestani fa parte del comitato scientifico della Fondazione Maria Bonino. Ha lavorato al Consolata Hospital di Ikonda, in Tanzania, dal 1983 al 1989. Qui ha condiviso nel 1983 un anno di lavoro con Maria Bonino, anche lei partita con l’organizzazione umanitaria Medici con l’Africa CUAMM. Non ha mai dimenticato la sua vita professionale in Africa ed è tornato successivamente, dal 2011 al 2018, due volte all’anno per trasferire competenze al personale medico locale diventando testimone dei cambiamenti avvenuti in 40 anni.

La Fondazione Maria Bonino ha incontrato a Bergamo l’amministratore dell’Ospedale di Neisu

Lo scorso 31 agosto il Consiglio direttivo ha incontrato Ivo Lazzaroni, amministratore dell’Ospedale Notre Dame di Neisu in Congo. E' stata l’occasione per avere aggiornamenti diretti sui progetti sostenuti ed anche l’opportunità di verificare quali sono i bisogni primari dell’Ospedale, che offre un'assistenza sanitaria di base con i suoi 161 posti letto per il ricovero e 22 per la maternità.

Complimenti a Jackheline e ad Ester, educatrici del Centro Baba Oreste, per il diploma conseguito

Jackheline Kenneth ed Ester Zimbo, educatrici del Centro Baba Oreste di Dar es Salaam in Tanzania, hanno concluso il corso sulla disabilità e l'inclusione per i care giver di bambini disabili. Lo hanno frequentato all'Istituto di lavoro sociale di Dar es Salaam con il sostegno della Fondazione Maria Bonino.

TUTTE LE NEWS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Segui le attività della Fondazione Maria Bonino, iscriviti alla nostra newsletter!

UNISCITI A NOI

Con noi per la salute di mamme e bambini nell’Africa a sud del Sahara. Continuiamo insieme il sogno di Maria Bonino, lavoriamo perché non resti tale: ogni contributo, anche il più piccolo, sarà utile a realizzare i progetti della Fondazione Maria Bonino.

SOSTIENI LA FONDAZIONE
Torna in cima