Caricamento...
Home2021-05-02T12:35:04+02:00

PRIMO PIANO

Partecipa alla Camminata Camandonina World edition 2021

Potrai correre, camminare o fare nordic walking dovunque ti trovi, è sufficiente che tu scelga un percorso di lunghezza uguale a quello che faremo a Camandona il 17 luglio prossimo.

Hai 10 giorni di tempo, a partire dal 17 luglio 2021, per partecipare alla Camminata Camandonina con gli amici, la famiglia o da solo. Scegli tu la data, l’ora, il luogo e il percorso. Per saperne di più e iscriverti entro il 3 giugno:

“MAI TIRARSI INDIETRO”

Nel segno luminoso di Maria Bonino, pediatra biellese che ha dedicato la sua vita alla cura dei bambini africani, la Fondazione Maria Bonino è impegnata nello sviluppo di progetti di tutela della salute materno-infantile nei Paesi dell’Africa sub-sahariana.

Grazie alle donazioni, e alla preziosa collaborazione di altre Organizzazioni umanitarie, dal 2006 a oggi la Fondazione Maria Bonino ha individuato, sostenuto e completato numerosi progetti mentre molti altri sono in corso.

Scopri di più sugli scopi, le attività e i progetti seguiti dalla Fondazione Maria Bonino.

La Fondazione

“Qui ho potuto sperimentare il gusto del mio lavoro e quello che vorrei per me è stare qui. Sento che qui le mie giornate hanno un senso”.

Ikonda – Tanzania, 1983

SCOPI DELLA FONDAZIONE

Capire. Trovare un rimedio. Mai tirarsi indietro.

VEDI I PROGETTI

ULTIME NOTIZIE

Le attività, gli appuntamenti e le novità della Fondazione Maria Bonino

Camminata Camandonina World edition 17 luglio 2021

La Camminata Camandonina world edition è una corsa non competitiva e, a dire il vero, non è neppure obbligatorio correre. Puoi camminare o scegliere quale sentiero fa per te e praticare il nordic walking. Puoi partecipare dovunque ti trovi tra il 17 e il 27 luglio. In alternativa, qui trovi la mappa con due tracciati, uno di 6 km e l'altro di 9 km a Camandona. Puoi scegliere quale percorso fare con gli amici, la famiglia o da solo.

Una piccola, tenace vita salvata a Neisu

E' arrivata nei giorni scorsi la lettera di Ivo Lazzaroni, amministratore dell'Ospedale Notre Dame de la Consolata di Neisu in Congo, con la quale ci racconta la storia di una giovane mamma e del suo bambino nato prematuro e sopravvissuto a un parto difficile, che non ha risparmiato la mamma. Ivo Lazzaroni ci ringrazia perché, grazie a un incubatrice acquistata un anno fa con le donazioni che annualmente devolviamo a sostegno dell’Ospedale che amministra, è stata salvata una piccola e tenace vita.

TUTTE LE NEWS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Segui le attività della Fondazione Maria Bonino, iscriviti alla nostra newsletter!

UNISCITI A NOI

Con noi per la salute di mamme e bambini nell’Africa a sud del Sahara. Continuiamo insieme il sogno di Maria Bonino, lavoriamo perché non resti tale: ogni contributo, anche il più piccolo, sarà utile a realizzare i progetti della Fondazione Maria Bonino.

SOSTIENI LA FONDAZIONE
Torna in cima