Marianne Akueson, nutrizionista all’ospedale pediatrico di Sokpontà

2022-02-26T10:59:42+01:0024 Feb 2022 |

Haniel Montcho, la nutrizionista che ha collaborato per 3 anni con l’Ospedale pediatrico di Sokpontà in Benin, lascerà l’incarico per raggiungere insieme alla figlia il marito, che lavora a Guadalupa. La salutiamo e la ringraziamo per il lavoro che ha portato avanti con determinazione. Fino al 28 febbraio affiancherà Marianne Akueson (nella fotografia), nutrizionista laureata all’Università di Abomey-Calavi, che la sostituirà a partire dal mese prossimo e alla quale auguriamo buon lavoro.

Che cosa possiamo imparare dall’Africa?

2022-02-26T18:21:34+01:0027 Dic 2021 |

E’ una domanda, questa, che cambia il punto di vista dal quale guardare all’immenso continente africano. Marisa Bechaz, membro del comitato scientifico della Fondazione Maria Bonino, l'ha fatta a Giuseppe Di Menza, presidente dell’Ospedale pediatrico di Sokponta in Benin durante il convegno che la Fondazione Maria Bonino dedica ogni anno alla condivisione di quanto è stato fatto per i bambini e per le mamme nell’Africa a sud del Sahara.

A Lissa e Bealavo, in Benin, la nutrizionista parla di igiene, salute e allattamento

2022-02-23T12:42:49+01:0005 Giu 2021 |

A Lissa e Bealavo, in Benin, la nutrizionista Haniel Montcho e le referenti per la salute, incoraggiano le mamme a occuparsi dei bambini. Parlano di igiene, di salute e di allattamento materno. Spiegano alle mamme come cucinare i pasti con i prodotti che hanno a disposizione. Mentre le mamme chiedono per lo più come preparare i pasti quando non hanno a disposizione gli ingredienti consigliati.

28 donne al lavoro per la salute dei bambini nei villaggi vicino a Sokponta in Benin

2021-06-03T10:16:18+02:0020 Mag 2021 |

Un momento della riunione formativa, nel villaggio di Oussi in Benin, delle donne chiamate referenti per la salute, le animatrici, che fanno parte di un gruppo formato nel 2016. Sono 28, appartengono a 2 diverse aree geografiche e provengono dai rispettivi villaggi all’interno dei quali godono di autorevolezza. Il loro ruolo è di affiancamento della nutrizionista Haniel Montcho.

Hai già deciso a chi destinare il 5×1000?

2021-04-26T10:27:13+02:0026 Apr 2021 |

Quando farai la denuncia dei redditi devolvi il 5X1000 dell’IRPEF alla Fondazione Maria Bonino, non ha alcun costo per te. Firma nel riquadro dedicato al sostegno delle fondazioni, del volontariato e delle organizzazioni non lucrative e inserisci il codice fiscale della Fondazione Maria Bonino 90052080026. Aiuterai con noi l’Ospedale pediatrico di Sokponta in Benin.

Più del 30% dei bambini curati all’Ospedale di Sokponta è malnutrito

2021-03-03T20:15:34+01:0004 Ago 2020 |

Sono trascorsi tre mesi da quando la Fondazione Maria Bonino ha inviato a Sokponta, in Benin, un quarto della cifra necessaria a finanziare il progetto di contrasto alla malnutrizione. Questo è stato possibile grazie a chi continua a sostenerci e crede che la solidarietà sia indispensabile per aiutare le mamme a nutrire i loro figli seguendo una dieta corretta. L’augurio è di riuscire a finanziare interamente il progetto entro la fine dell’anno.

Torna in cima