Borsa di studio

L’11 maggio 2005 il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici della Valle d’Aosta decide di bandire un concorso per l’assegnazione di una borsa di studio annuale in memoria della dott.ssa Maria Bonino, recentemente scomparsa, assegnando un premio di € 3.000, da sommarsi a € 3.000 della Fondazione appena istituita, per un totale di 6.000 Euro.

La borsa, estesa a tutti gli iscritti agli Ordini dei Medici d’Italia da meno di 10 anni, ha inteso premiare il migliore lavoro di ricerca, tesi di laurea o specializzazione relativi alle problematiche sanitarie più rilevanti dell’area materno-infantile nei Paesi a Risorse Limitate (PRL).
Il 01 marzo 2012 la Commissione Ordinistica per il premio, ha deciso di rendere la borsa di studio biennale e di ridurre la quota di partecipazione dell’Ordine dei Medici a 1.000 Euro. I restanti 5.000 euro sono stati posti in carico alla Fondazione.

ALBO VINCITORI

2006 – Dott.ssa Lara PILOTTA per la tesi di laurea “Coinfezione HIV/HCV in età pediatrica”

2007 – Dott.ssa Laila COSTANTINO per la tesi di laurea “Prevenzione della trasmissione materno-fetale di HIV: Confronto tra due esperienze di intervento in area rurale in Africa”.
>> Scarica la presentazione della tesi

2008 – Dott. Diego PAMPINELLA per la tesi di laurea “Infezioni nosocomiali in unità di terapia intensiva neonatale: osservazioni personali”.

2009 – Assegnata ex aequo a:

  • Dott.ssa Maria SODANO per la tesi di laurea “Controllo della tubercolosi in Uganda: analisi della situazione nei distretti di Arua, Nyadri e Koboko”.
  • Dott.ssa Anna CALZI per la tesi di laurea “Ulcera del Buruli: la terza micobetteriosi più frequente al mondo”.

2010 – Dott.ssa Sara TORRESAN per la tesi di laurea “Malattie tropicali e medicina tropicale: esperienza pratica di un progetto sanitario integrato in repubblica democratica del Congo”.
>> Scarica la presentazione della tesi

2011 – Dott. Marco POSTIGLIONE per la tesi di laurea “Il progetto del fondo globale – sostegno al programma nazionale di controllo della tubercolosi in Angola”.
>> Scarica la presentazione della tesi

2012 – Dott.ssa Francesca MATRICOTI per la tesi di laurea “Il programma di contrasto alla malnutrizione infantile nella South West Shoa Zone dell’Etiopia: un’esperienza di valutazione qualitativa”.

2014 – Assegnata ex aequo a:

  • Dott. Hans UNIM per la tesi di laurea “Intravenous vitamin B – complex and ferrous dextrane in Malaria induced anemia: a single center prospective case study”.
    >> Scarica la presentazione della tesi
  • Dott.ssa Silvia ANGELI per la tesi di specializzazione in “Pediatria Alimentazione del neonato LBW (low birth weigth) nei paesi con alto tasso di mortalità neonatale: studio sulla tollerabilità di una supplementazione calorico-proteica prodotta in Burundi con risorse locali”.
    >> Scarica la presentazione della tesi

Premiazione avvenuta nel corso del convegno “Rotte di cooperazione. Buone pratiche per ricordare Maria Bonino 10 anni dopo” Aosta 28 marzo 2015.

Il 4 maggio 2015 la Commissione Ordinistica preso atto che il peso economico del premio intitolato alla dott.ssa Maria Bonino dal 2012 grava per più dell’80% sulla Fondazione Maria Bonino e che la Fondazione stessa ha orientato da anni una parte sempre più consistente del suo bilancio a progetti di formazione di personale sanitario medico, ostetrico e infermieristico autoctono nei PRL in cui opera, giunge alla decisione di sospendere l’indizione del premio, per consentire alla Fondazione di orientarne le somme a progetti di formazione sul campo nei PRL, eventualmente in partenariato con Medici con l’Africa CUAMM e auspicabilmente ancora con l’Ordine dei Medici della Valle d’Aosta.