Concerto del Coro Polifonico di Aosta a sostegno della Fondazione Maria Bonino

2024-05-22T10:53:34+02:0022 Mag 2024 |

Ingresso libero il 7 giugno alle ore 21 nella Chiesa di Santo Stefano ad Aosta per una serata in memoria di Maria Bonino organizzata dal Coro Polifonico di Aosta, diretto da Domenico Monetta. Le produzioni fanno parte dell’opera DiVertimenti Polifonici e il ricavato della serata verrà devoluto alla Fondazione Maria Bonino che sostiene progetti per bambini malati e malnutriti nei Paesi dell’Africa subsahariana.

Camminata Camandonina 2024 per il centro diurno “Baba Oreste” che ospita bambini disabili a Dar Es Salaam in Tanzania

2024-05-24T15:01:51+02:0016 Mag 2024 |

Partecipa il 15 giugno prossimo alla VI° edizione della Camminata Camandonina World Edition. Il ricavato sosterrà il centro diurno “Baba Oreste” che ospita bambini disabili a Dar Es Salaam in Tanzania. Possono partecipare tutti, anche i bambini. Cammina con noi a Camandona il 15 giigno prossimo o dove vuoi entro il 27 giugno.

Incontro all’Africa con Maria Bonino 2023

2024-01-09T18:46:30+01:0008 Dic 2023 |

Durante l'incontro di giovedì 14 dicembre 2023 abbiamo presentato i progetti che sosteniamo a favore dei bambini e delle mamme nell’Africa a sud del Sahara. Ospite della Fondazione Maria Bonino è stata Dominique Corti, medico e presidente della Fondazione Piero e Lucille Corti nata nel 1993 per sostenere il St. Mary’s Hospital Lacor di Gulu nel nord dell’Uganda. Qui Maria Bonino fu responsabile del reparto di pediatria tra il 2002 e il 2003 e la Fondazione, che porta il suo nome, sostiene il progetto “Curare l’infanzia per creare futuro” con la retribuzione di due infermiere inserite nel reparto di pediatria.

L’Assemblea 2023 della Fondazione Maria Bonino

2023-11-12T20:39:16+01:0012 Nov 2023 |

2.335.000 euro di interventi finanziari a sostegno dei progetti di cura nell'area materno infantile nei paesi a Sud del Sahara in 18 anni. Progetti aperti e obiettivi raggiunti. Progetti conclusi e nuove sovvenzioni. Sono questi alcuni dei temi all'ordine del giorno e discussi durante l'assemblea annuale della Fondazione Maria Bonino.

La specializzazione appena terminata di Michel e Casimir garantirà cure più appropriate

2023-10-13T21:33:33+02:0012 Ott 2023 |

E’ terminato il corso di specializzazione in chirurgia ortopedica e traumatologia del dottor Mondali Mabiangama, che tutti chiamano Michel, e dell’infermiere Nuabo Amutiodio Casimir. I due sanitari sono tornati a lavorare all’Ospedale Notre Dame de la Consolata di Neisu, nella Repubblica Democratica del Congo. L’appropriatezza della cura, intesa come disponibilità delle competenze tecniche necessarie, è indispensabile per garantire uno standard più elevato delle prestazioni sanitarie.

Sabato 30 settembre il concerto dei Cantori di Camandona nella Chiesa parrocchiale di Camandona

2023-09-25T18:42:11+02:0022 Set 2023 |

Ingresso libero, sabato 30 settembre alle 21, nella Chiesa parrocchiale SS. Grato e Policarpo di Camandona dove i Cantori di Camandona accoglieranno il pubblico con il loro repertorio musicale capace di molte sonorità. Dalla musica liturgica ai canti popolari, gospel e pop. L’ensemble vocale si esibirà insieme alla Corale voci di Bistagno, diretta da Olimpia Marangon in occasione della 16° rassegna corale.

Un pozzo per l’Allamano Makiungu Hospital

2023-09-09T14:49:31+02:0009 Set 2023 |

Un sostenitore amico della Fondazione Maria Bonino ha sovvenzionato la perforazione e costruzione di un pozzo e dei 600 metri di conduttura, che porterà l’acqua all'Allamano Makiungu Hospital, in Tanzania. Il pozzo sarà profondo 120 m per consentire l’estrazione di 2600 litri di acqua all’ora anche nella stagione secca, che solitamente inizia ad aprile e termina a ottobre.

La Camminata Camandonina 2023 per la comunità di Isiolo in Kenya

2023-08-03T15:36:17+02:0031 Lug 2023 |

Ringraziamo tutti i partecipanti alla Camminata Camandonina 2023. Grazie alle iscrizioni, che hanno raggiunto un totale di 3.165 euro, sarà possibile coinvolgere nuove famiglie nel progetto che sosteniamo a Isiolo, in Kenya, dove la maggior parte delle strutture sanitarie pubbliche non è adeguatamente attrezzata e il personale sanitario è poco preparato.

Torna in cima