Fondazione Maria Bonino

Come aiutarci

Con noi per la salute di mamme e bambini nell’Africa a sud del Sahara



Combattente e sognatrice: così ha vissuto Maria Bonino. Sostenendo la Fondazione noi vorremmo far sì che il suo sogno sia il sogno di tutti, e combattere perché non resti tale. Tante gocce insieme fanno un ruscello, poi un fiume, infine il mare: ogni contributo, anche il più piccolo, serve a realizzare i nostri progetti. 

Sostieni la Fondazione Maria Bonino mediante:

DONAZIONE su CONTO CORRENTE POSTALE:  N.   73809642
 Intestato a: Fondazione Maria Bonino, Via Mazzini 27 – 13900 Biella (BI)



DONAZIONE attraverso BONIFICO BANCARIO o VERSAMENTO DIRETTO presso:
 BIVERBANCA – Agenzia n. 8 – Via Lamramora 1/B – 13900 BIELLA
 ABI  06090 CAB  22371  Conto 16050061,  IBAN: IT28Z0609022371000016050061



La Fondazione Maria Bonino è una Onlus (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale); le donazioni effettuate godono pertanto di benefici fiscali. Le più recenti disposizioni (Legge n. 80 del 14/05/2005) consentono alle persone fisiche e alle imprese di dedurre le donazioni a favore delle Onlus fino al 10% del proprio reddito complessivo e comunque per un massimo di 70.000 euro l’anno. A tal fine occorre conservare la ricevuta del versamento o copia dell'estratto conto bancario.  

- FORMULA DEL 5 PER MILLE: devolvendo alla Fondazione Maria Bonino il 5 ‰ dell’IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche). Ciò è indipendente dalla scelta dell’8 ‰, non ne è alternativo e non ha alcun costo per il contribuente, perché non modifica l’importo di IRPEF dovuta.

 Per devolvere il 5 per mille alla Fondazione Maria Bonino è sufficiente apporre la propria firma ed indicare il codice fiscale della Fondazione (90052080026) in calce ai modelli CUD 730 o UNICO nello spazio dedicato alla scelta del 5 per mille all’interno del primo riquadro, secondo il seguente facsimile:

Nel 2017, con i proventi derivanti dal 5 per mille, proseguiremo il nostro intervento in South Omo (Etiopia del Sud), a favore della salute materno-infantile presso le popolazioni Hamer e Dasenech.

- ACQUISTA UN QUADRO: Con l’acquisto di un’opera di Valentino Bellucci “l’artista per solidarietà” che generosamente offre il suo lavoro aiutando la Fondazione dedicandole i proventi della vendita dei suoi quadri che stupiscono per arditezza della prospettiva e per l’efficacia nell’uso della tavolozza. Vi invitiamo a visitare la galleria delle sue opere: http://valentinobellucci.org .

- LASCITO TESTAMENTARIO: puoi ancora fare molto, anche quando si sarà conclusa questa parte del tuo cammino.
Nel caso tu non abbia parenti, il tuo patrimonio sarebbe destinato allo Stato. In alternativa, per tuo volere e libera scelta, puoi destinare i tuoi beni o parte di essi ad un ente benefico. Fare un lascito è gesto semplice e non vincolante, perché può essere ripensato in qualsiasi momento. Attraverso un atto testamentario, infatti, possiamo con certezza far rispettare le nostre volontà, tutelare i diritti dei figli e del coniuge, favorire le persone care e sostenere istituzioni che consideriamo meritorie.
Il lascito testamentario a favore della Fondazione Maria Bonino è vincolato agli scopi statutari della Fondazione e finalizzato ai numerosi progetti per il sostegno dell’infanzia africana. Non è necessario disporre di ingenti patrimoni: anche un piccolo lascito può fare la differenza nella nostra attività al fianco delle mamme e dei bambini africani.